Auguri befane!

Come ogni 6 Gennaio che si rispetti festeggiamo anche oggi la Befana…e la fine ufficiale delle vacanze di Natale 😦

Oltre a portare carbone ai bambini cattivi e mille dolcetti-causa carie ai bambini buoni (compresa me eheh), la Befana è anche un’ottima ispirazione per riuscire a ricreare la sua faccia rugosa e abbastanza orripilante.

Nel corso degli anni ho affinato la mia tecnica di invecchiamento su di me e sulle mie compagne di corso, dal momento che in Accademia abbiamo affrontato un’intera giornata questo argomento.

La cosa fondamentale è riuscire a seguire le vere rughe di espressione che ognuno di noi ha, non solo se ha superato i 70 anni, ma anche ora: quando sorridiamo, quando ci arrabbiamo, quando piangiamo, vediamo l’espressione del nostro volto cambiare con il movimento dei nostri muscoli facciali.

Ma vediamo concretamente gli esempi:

70
Questa è stata la prima prova in assoluto; le rughe disegnate e sfumate in fronte erano effettivamente le mie rughe se alzavo le sopracciglia! Ma magari avrei dovuto curare di più quelle sotto agli occhi e vicino ai lati della bocca per dare più un’idea di pelle cadente.
72
Altra prova, stavolta più studiata: avevo l’intenzione di riprodurre un’immagine vista su Internet della strega di Biancaneve. Nel complesso credo si capisca che era una strega, ma avrei dovuto sfumare di più le rughe su tutto il viso, che stavolta erano addirittura marcate con una matita nera e non marrone. Dai Giulia, puoi migliorare!
BeFunky Collage
Trucco numero 3: a mio parere il trucco da Befana/strega riuscito meglio. Questo è stato realizzato quando ormai già frequentavo l’Accademia e si vede! Ho aggiunto anche un dosso sul naso con la plastilina, sono stata attenta a dare ad ogni ruga una sfumatura scura all’interno e una più chiara all’esterno per farla sembrare più credibile, ho scavato di più le guance, ho coperto le sopracciglia sempre con la plastilina per un effetto ancora più da vecchia megera e voilà! Il trucco? Sfumare ogni ruga fino a slogarsi il polso, risultato garantito.
Giorgia
Questo non è proprio un trucco da befana ma il principio è lo stesso! Realizzato su una mia compagna di corso, ho seguito i consigli della prof e fatto aggiunte personali, quali ad esempio colorare con un po’ di ombretto bianco ciglia e sopraccigli per darle un’aria ancora più…antica 😉

 

Ragazze, spero che i consigli e le foto vi siano state di aiuto nel caso un giorno, molto prima del previsto, voleste vedere come sarete tra 50 anni! Assicuro molte risate da parte di amici e parenti 🙂

Buon ultimo giorno di vacanza

Giulia

 

 

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Bruna ha detto:

    👍🏼

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...