REVIEW: Naked 2 Urban Decay

naked 2.jpg

Ciao ragazze!

Oggi voglio fare la recensione di una palette di cui ormai non posso fare a meno: la Naked2 di Urban Decay!

Regalatami a giugno e dal momento che ora ho ufficialmente un blog, come non fare una review?

Purtroppo non posso metterla a paragone delle altre Naked (1/3/Smokey) dal momento che non sono, sfortunatamente, in mio possesso, ma prometto di fare recensioni di altre palette famose e accessibili alle tasche di tutte!

Questa palette, infatti, costa poco meno di 50 euro, che per una ragazza alle prime armi col trucco può sembrare tanto effettivamente. Ma se pensate al fatto che essa contiene ben 12 colori e che in teoria dovreste comprarla perchè sono colori che usate spesso, sarà un bl risparmio.

Tuttavia, se da un lato è chiamata “Naked” perchè ha colori molto naturali che permettono di fare chiaro-scuri e sfumature non troppo stravaganti, dall’altro potremo analizzare una foto che raffigura il vero colore degli ombretti sulla pelle e di conseguenza la loro scrivenza:

IMG_6628.jpg

Premetto che il mio colore di pelle è medio quindi anche colori molto chiari dovrebbero potersi vedere sulla mia palpebra.
Tutti tranne il primo colore della palette, il foxy, che è praticamente invisibile su di me, pur applicando un primer sotto.

Ma non notate anche voi qualcosa di strano riguardo a questa palette? Ebbene si, ha pochissimi colori matte (opachi).

La necessità di avere una palette con colori naturali dovrebbe prevedere anche che questi non spicchino troppo sull’occhio se magari si vuole fare un trucco giorno o semplicemente per andare a scuola. Gli unici tre colori opachi sono foxy (a questo punto era meglio metterne uno shimmer, sarebbe stato più utile!), tease, un lieve color tortora che si può usare per dare tridimensionalità all’occhio ombreggiandolo, e ovviamente blackout, un nero super intenso e super pigmentato.

Gli altri ombretti vanno dall’oro, al bronzo-aranciato, al bronzo più scuro, ai vari toni del marrone.

Volevo soffermarmi inoltre su due ombretti in particolare, pistol & busted, che in realtà sulla palpebra appaiono totalmente diversi rispetto alla cialdina (come potete vedere dalla foto del mio braccio). Non per questo tuttavia sono da considerare un contro della palette.
Pistol è un ottimo color verdone, che sta benissimo con occhi verdi e marroni e magari abbinato al colore al suo fianco, suspect, mentre busted, se nella cialdina sembra una sorta di violaceo, nella realtà è uno strano marrone con pigmenti dorati.

Quindi, promossa o bocciata?

Direi promossa, perchè comunque sono colori davvero molto belli e scriventi (a parte QUELLO), adatti a trucchi giorno che illuminano l’occhio e di conseguenza il viso, ma anche a trucchi sera, grazie agli ombretti scuri che possono aiutare a intensificare lo sguardo.

Quindi, concludendo, se volete fare un buon acquisto e avere prodotti validi ad un prezzo ragionevole, fate un salto da Sephora, dove ora costerà anche meno per via degli sconti.

Ragazze, spero che questa piccola review sia stata soddisfacente, man mano ne farò tante altre così da potervi indirizzare a comprare sempre il meglio!

Un bacio 🙂

Giulia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...